Se hai cancellato per sbaglio alcune foto oppure te ne sei pentito dopo un po’ di tempo, sappi che esistono diversi modi per cercare di recuperare le foto eliminate dal tuo Android. Innanzitutto, devi sapere che più tempo è passato dal momento in cui hai cancellato le foto più sarà difficile il recupero. Questo succede per un semplice motivo: le foto, o qualsiasi cosa cancelli dal tuo smartphone, liberano “spazio”, che potrebbe essere in seguito utilizzato per memorizzare altri dati. Ma vediamo ora cosa puoi fare nell’immediato per recuperare le foto perse.

Come prima cosa ti consiglio di cercare nella cartella Eliminati di recente, che trovi nella tua galleria. Le foto che cancelli solitamente rimangono in questa cartella per 30 giorni, quindi controlla se ci sono anche le foto che ti interessano. Se le trovi, per recuperarle ti basterà cliccare su una foto e, successivamente, su Ripristina. La foto tornerà quindi nella tua galleria. Per recuperare più foto contemporaneamente, tieni il dito premuto su una attivando la modalità di selezione, quindi seleziona tutte le altre foto e, infine, clicca su Ripristina per recuperarle tutte insieme.

Se sono passati più di 30 giorni da quando hai cancellato le foto oppure non le trovi nella cartella Eliminati di recente, puoi controllare Google Foto. Se sul tuo smartphone hai attivato i backup di Google Foto, è probabile che le foto cancellate si trovino ancora al suo interno. Questa app è tra quelle già installate negli smartphone e dispone di un cestino. Apri quindi l’app e clicca su Raccolta in basso a destra. Qui, tra le varie cartelle, trovi quella del Cestino che solitamente tiene le foto per 60 giorni dopo la cancellazione. Come nella cartella Eliminati di recente, quando trovi la foto che ti interessa recuperare, clicca su di essa e poi su Ripristina.

Se neanche Google Foto ti viene in soccorso, esistono una serie di app che puoi scaricare direttamente sul tuo smartphone per aiutarti nel ripristino delle foto. In alternativa, ci sono anche una serie di software che puoi scaricare sul tuo computer.

DiskDigger

DiskDigger è un’app di cui trovi sia una versione Gratuita sia la versione Pro. Quella gratuita ti permette di recuperare solo l’anteprima delle foto cancellate, che avranno quindi una risoluzione inferiore rispetto all’originale. Con la versione pro potrai recuperare, invece, la foto originale.

Per prima cosa, scarica quindi l’app sul tuo smartphone e, una volta aperta, scegli la scansione base, la prima partendo dall’alto. Una volta terminata la scansione, l’app ti mostrerà tutte le foto cancellate che puoi recuperare. Ti basterà quindi selezionare tutte le foto che vuoi ripristinare e cliccare su Recover in basso. A questo punto potrai scegliere in che modo salvare le foto. Ci sono diverse opzioni, quella maggiormente raccomandata è la prima, ovvero puoi inviarti le foto tramite un’app di tua preferenza, ad esempio tramite email.

Dr.Fone 

Dr.Fone è un software scaricabile da qualsiasi computer Windows, che ti permette di recuperare dal tuo smartphone foto, video, file e messaggi. Per farlo i passaggi sono molto semplici.

Vai sul sito ufficiale e scarica Dr.Fone dal tuo computer. Apri il file scaricato e completa l’installazione, quindi apri il programma sul PC. Clicca su Recupera Dati e collega il tuo smartphone al computer tramite cavo USB. Per iniziare la scansione clicca sul pulsante Start e attendi che il programma abbia recuperato tutte le foto cancellate. Finita la scansione, vedrai l’anteprima delle foto e potrai selezionare quelle che ti interessa recuperare. Quando le hai seleziona tutte clicca su Recupera e scegli in quale cartella salvarle.