Non vuoi più far vedere ai tuoi contatti il tuo ultimo accesso su WhatsApp? Vuoi togliere anche le spunte blu per evitare di far capire quando leggi un messaggio? Su WhatsApp esistono entrambe le opzioni. Ecco come fare in poche semplici mosse.

Togliere l’ultimo accesso 

Che tu abbia un dispositivo Android o un iPhone, i passaggi per togliere il tuo ultimo accesso sono gli stessi. Apri quindi WhatsApp e vai su Impostazioni (per Android i tre puntini in alto a destra, per iPhone in basso a destra). Premi Account, poi Privacy e clicca quindi su Ultimo accesso. Tra le varie opzioni che compariranno scegli Nessuno. Ti ricordo che potrai cambiare questa opzione in ogni momento, tornando alla modalità Tutti quando vuoi. Inoltre, l’opzione I miei contatti significa che solo i numeri registrati nella tua rubrica potranno vedere il tuo ultimo accesso.

Infine, prima che tu scelga di non far vedere il tuo ultimo accesso, è giusto che tu sappia che, scegliendo questa opzione, automaticamente non vedrai anche l’ultimo accesso di tutti i tuoi contatti. Questo succederà indipendentemente dall’opzione che loro hanno scelto.

Togliere le spunte blu

Anche per togliere le spunte blu i passaggi sono gli stessi per Android e iPhone. Anche in questo caso apri WhatsApp e vai sulle Impostazioni. Quindi clicca su Account e successivamente su Privacy. Qui dovrai solo impostare su OFF la voce Conferma di lettura. Anche la conferma di lettura può essere cambiata in ogni momento, quindi potrai rimettere le spunte blu quando vorrai.

Ti ricordo che, anche in questo caso, togliendo le spunte blu non vedrai neanche quelle dei tuo contatti, indipendentemente da ciò che loro hanno scelto. La disattivazione delle spunte blu non vale però nei gruppi WhatsApp. Quindi, anche se disattivi la conferma di lettura, sui gruppi saranno sempre attive le spunte blu.