Esteticamente lo conoscevamo già, identico all’iPhone 8 ma con la mela posizionata diversamente. Rimane la certificazione IP68, rimane il touch ID che sostituisce il Face ID. Non è presente il jack per le cuffie. Compatto ma non come il precedente SE. Sul lato destro troviamo il tasto per l’accensione, sul lato sinistro troviamo i tasti per la regolazione del volume e lo slider per settare la vibrazione, oltre allo slot per la SIM che è singolo perchè la seconda è una eSIM. Non c’è il LED di notifica ma è possibile impostare il flash, in alternativa c’è comunque il display che si accende. Completissimo il reparto connettività che vanta anche il WiFi 6, velocissimo, oltre al BT 5.0 e NFC per Apple Pay.

Display

Il display è un pannello IPS da 4.7″ con 326 ppi e tecnologia True Tone. Una diagonale anacronistica ma è un buon pannello, ha una buona resa dei colori ma non è un OLED. Buona anche la luminosità massima.

Processore e memoria

Processore A13 Bionic, che è già a bordo di iPhone 11 e 11 Pro, con architettura a 7 nm e GPU quad-core. La RAM è di 3GB, la memoria interna arriva in configurazione da 64/128/256 GB.

Batteria

La batteria interna è da 1810 mAh e supporta sia la ricarica wireless che la ricarica rapida a 18W. Essendo uno smartphone con un processore molto potente, in standby non consuma quasi nulla ma – quando lo mettiamo sotto stress – inizia a consumare parecchia batteria. A sera (21:00) si arriva con una carica residua intorno al 25%.

Foto e video

Sul retro troviamo la camera principale da 12 megapixel con apertura f/1.8 e stabilizzazione ottica integrata. La camera anteriore è da 7 megapixel. L’interfaccia è la classica di tutti gli iPhone ma manca la modalità notturna, c’è invece la modalità ritratto ma non funziona bene come su tutti gli iPhone con più sensori. I video sono invece di ottima qualità, superiore anche ad altri top gamma Android.

A chi è consigliato?

499 euro per il 64 GB e 559 euro per il 128 GB che ritengo essere la variante più a fuoco, vista l’assenza della memoria espandibile. Va veramente benissimo, molto fluido e molto reattivo, oltre che decisamente maneggevole. Per chi desidera uno smartphone compatto, anche se con un design già rivisto, con prestazioni al top per un uso sia privato (social, whatsapp) sia lavorativo non può trovare di meglio. Se invece siete amanti delle fotografie, fatte molta attenzione ai dettagli lo sconsigliamo. Il reparto fotografico non è ovviamente da top di gamma, anche se con i video si difende benissimo.

 

Acquista direttamente da Amazon il tuo iPhone SE.